Floriterapia umana

La Floriterapia Australiana è un  metodo olistico che sfrutta le vibrazioni energetiche dei fiori che sbocciano in Australia. Tali fiori, raccolti e opportunamente messi a contatto con l’acqua, trasferiscono a quest’ ultima le  proprie  potenzialità energetiche.

Scoperti da Ian White, naturopata e biologo australiano, a partire dagli anni Ottanta, gli Australian Bush Flowers, sono ormai famosi in tutto il mondo al pari dei Fiori di Bach scoperti in precedenza.

Le sessantanove essenze floreali sono di grande aiuto per l’uomo moderno e non hanno alcun tipo di controindicazione o effetto collaterale; per questo sono adatte anche ai bambini, agli anziani e a tutte le persone che per vari motivi devono assumere farmaci.  

Anch’io, memore della mia formazione biochimica e scientifica, non comprendevo la loro efficacia, finchè  utilizzandoli  personalmente e sopratutto vedendo gli effetti psicologici benefici sui  miei clienti, mi sono ricreduta: i fiori infatti lavorano sul piano  energetico/vibrazionale e già dopo pochi giorni ne apprezziamo i giovamenti psicologici .

Consiglio le  preziose gocce (se ne usano 7 al mattino e 7 alla sera)  quando la persona esprime un disagio emozionale o uno  stato  d’animo negativo: ad esempio : depressione, stress, stanchezza psicologica, fasi di  separazione, confitti familiari e lavorativi,cali di energia, attacchi di panico, bisogno di cambiamento, pensieri rimuginanti e  ricorrente, lutti, insonnia ecc.

I miei clienti  hanno la possibilità di scegliere una  carta con l’immagine del fiore che ad  intuito e visivamente li attrae: sicuramente l’immagine del fiore scelto corrisponde a quanto loro sentono di aver bisogno e tale essenza dovrà essere  presente nella combinazione floreale che consiglierò.

Nel loro impiego ho ricevuto spesso ringraziamenti per aver sollevato la persona da pensieri ricorrenti e rimuginanti che spesso minavano la tranquillità del sonno e delle giornate, come pure per aver alleviato il dolore per la perdita di una persona cara o nell’ affrontare una malattia con coraggio e fiducia. Sono anche molto potenti quando si desidera “rompere” con il passato (es. vecchie relazioni familiari) lasciandocelo alle spalle e guardando con fiducia al futuro.

Personalmente le utilizzo anche per i nostri amici a quattro zampe (vedi sezione floriterapia per piccoli animali).

Riporto alcune immagini dei fiori australiani che spesso trovano applicazione nelle distonie.

ALPINE MINT BUSH

Per coloro che prestano assistenza continuativa ad altre persone finendo per esaurire la propria energia psicofisica. Il fiore dona nuovo vigore fisico e mentale.Se hai bisogno di un po’ di energia perchè hai donato tanto al tuo  lavoro o  alla tua  famiglia, questo essenza ti sarà sicuramente di aiuto. 

BOTTLEBRUSH

Per coloro che si pongono resistenza al cambiamento. Il fiore aiuta a con serenità il fluire degli eventi.Questa essenza è molto utile ad esempio durante le fasi di separazione della coppia, o quando si vuole “tagliare” con il passato perchè si vuole guardare il futuro con occhio nuovi e nuove prospettive.